CHI SIAMO

Pace in comune è un coordinamento fatto da persone e dalle loro esperienze. Richiamando la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, i Comuni della Provincia di Milano, convinti dell’importanza del proprio ruolo e del desiderio di vivere in serenità delle popolazioni che rappresentano, intendono dare un segno concreto, tangibile e continuo del loro impegno nella promozione dei Diritti Umani.

(…)La sua attività si fonda sul criterio di solidarietà, partecipazione democratica, trasparenza, efficacia,
efficienza e coerenza con i principi del presente statuto.

Il Coordinamento persegue le seguenti finalità:

  • Educazione alla Pace e Diritti Umani, alla mondialità, alle differenze, alla solidarietà, alla tolleranza, alla nonviolenza, alla cooperazione, all’integrazione, all’accoglienza, alla condivisione, alla legalità, alla convivenza pacifica, al lavoro attivo contro la guerra;
  • Promozione e sostegno del servizio civile volontario e dell’obiezione di coscienza;
  • Avvio e sostegno di rapporti di cooperazione e solidarietà nazionale e internazionale;
  • Avvio e potenziamento delle relazioni di gemellaggio fra popoli e comunità locali, in particolare attraverso la promozione del protagonismo delle Amministrazioni Locali e delle loro associazioni nel favorire e supportare le relazioni, i partenariati degli Enti e delle associazioni aderenti con le Amministrazioni e le comunità locali di altri Paesi, con particolare riferimento a quelli svantaggiati;
  • Sostegno nei confronti di soggetti pubblici, privati, e della società civile del territorio nelle attività di sensibilizzazione e informazione in merito alle tematiche della Pace, della solidarietà, dello sviluppo sostenibile, della responsabilità sociale d’impresa, del commercio equo, del turismo responsabile, della difesa dei diritti umani, della tutela dell’ambiente, e di altre eventuali attività che si riconoscano in armonia con i principi del Coordinamento;
  • Promozione della pace come strumento di risoluzione dei conflitti e come processo fondato sul rispetto dei diritti umani, la giustizia sociale, l’assenza di discriminazioni, l’equa distribuzione delle ricchezze; Sostegno e promozione degli impegni assunti dalle Nazioni Unite rispetto allo sviluppo umano sostenibile e agli obiettivi del millennio.


Membri del Coordinamento La Pace in Comune

Provincia di Milano – Comuni di:

Agrate Brianza, Arluno, Bellusco, Bresso, Canegrate, Caponago, Carugate, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cormano, Corsico, Cusano Milanino, Inzago, Lacchiarella, Lainate, Locate di Triulzi, Masate, Milano, Melzo, Mezzago, Novate M.se, Ossona, Pero, Pieve Emanuele, Pioltello, Pregnana Milanese, Rho, Rozzano, San Giuliano Milanese, e ACLI Milano, ARCI Milano, Legambiente Lombardia, Libera Milano, Pax Christi Milano Senago, Sesto San Giovanni, Vanzago, Vimodrone e ACLI Milano, ARCI Milano, Legambiente Lombardia, Libera Milano, Pax Christi Milano